+39 049 9002695 | +39 049 9002695
  • Home
  • news
  • UNDER 15 - CAMPIONE PROVINCIALE PRIMAVERILE

UNDER 15 - CAMPIONE PROVINCIALE PRIMAVERILE

  • Di MestrinoRubano
  • Venerdi 17 Maggio 10:57

Anche l’ultimo mattone è andato al proprio posto a completare l’opera che questa squadra ha costruito durante questa stagione calcistica.

La vittoria per 2-0 contro la Noventana nella finale del torneo “Memorial Domenico Pisapia”, che vedeva le prime sei classificate dei gironi provinciali U15, ha decretato che la squadra più forte a livello provinciale è il MestrinoRubano!

Con un goal per tempo, Nicola De Rossi nel primo e Tommaso Squarcina nel secondo, abbiamo sconfitto una squadra fisicamente molto dotata e ampiamente composta di 2004, che ci ha anche messo in difficoltà in più occasioni, ma che non è riuscita a vincere sulla determinazione e l’agonismo che i nostri hanno espresso in tutti i reparti; una costante che abbiamo visto durante tutto questo bellissimo anno.

Complimenti a Mr. Antonio Carignani ed al vice Francesco Pomponio per come hanno gestito il gruppo a livello tecnico, caratteriale, ma soprattutto per l’armonia e lo spirito di gruppo che permeava la squadra.

Complimenti alla società che ha sempre supportato e dato gli strumenti giusti per lavorare.

Complimenti ai genitori ed ai dirigenti accompagnatori che hanno saputo mantenere in armonia l’ambiente.

I complimenti più grandi però vanno ai ragazzi, veri attori di questa bella storia. Un gruppo nato dalla fusione di due squadre che ha saputo amalgamarsi ottimamente, non a caso, ma perché composto da persone intelligenti e capaci, volonterose, altruiste e dedite al sacrificio.

Un gruppo che ha lavorato duramente ma in serenità, sapendo prestarsi l’uno per l’altro in piena coesione. Bravi veramente a tutti : Borsato Marco, Boschetto Giulio, Carignani Michele, Cocchio Luca, Danieli Riccardo, De Rossi Nicola, Di Giustino Giuseppe, Facchin Andrea, Flaminio Matteo, Minante Nicola, Ohaeri Peterson, Rubin Alessandro, Salata Pietro, Sartori Alessandro, Squarcina Tommaso, Turetta Francesco, Zilio Giacomo.

Adesso gli occhi sono rivolti al futuro, con la speranza che tutto il lavoro fatto trovi continuità.

Nel frattempo godiamoci questa bella vittoria!