+39 049 9002695 | +39 049 9002695
  • Home
  • news
  • CASTELLANO ARRIVA AL BERTOCCO, IL MESTRINORUBANO CAMBIA VOLTO

CASTELLANO ARRIVA AL BERTOCCO, IL MESTRINORUBANO CAMBIA VOLTO

  • Di MestrinoRubano
  • Domenica 10 Febbraio 18:25

MESTRINORUBANO – VALDAGNO 3-1

Il risultato potrebbe dare un valor percepito ben diverso da quello che si è visto oggi al Bertocco. Un primo tempo inguardabile dei nostri giocatori, non so cosa abbia detto Mister Bernardi nell’intervallo ma per fortuna la reazione ha portato in pochi minuti dallo svantaggio al vantaggio con la conquista finale dei tre punti. Io per sicurezza ho chiamato allo stadio Castellano come porta fortuna e non ci ha deluso!

Nel primo tempo il Valdagno merita ai punti, all’11° raccolgono i frutti di un gioco corale con triangolazione al limite dell’area grande con Zanin che innesca Bajramas, il 9 si presenta davanti a Pranovi e lo infila per lo 0-1. La reazione dei giallo Argos Energia non c’è mentre Zanin passeggia tra la difesa e si presenta in area minaccioso, per fortuna il diagonale indirizzato sul palo lontano di Pranovi è fuori! Mister Bernardi cambia Banzato per Bado, la reazione è furibonda, ne nasce un parapiglia in area, Moreschi non riesce a indirizzare in rete! L’unico nostro tiro in porta del primo tempo è di Carlotto quando su punizione con un destro maligno impegna Boaretto in parata fantastica!

Nell’intervallo tutti hanno uno sguardo preoccupato, il peggior MR della stagione, è vero che Spessato non è al top causa problemi allo stomaco, Brotto non pervenuto per influenza, Gio Fantin sconta la giornata di squalifica, Mister Bernardi mette mani alla formazione e sostituisce l’esterno Menale con il centrocampista Trevisan. La squadra gira meglio e sale in cattedra, Carlotto arriva su una palla in scivolata e la mette in area piccola, sulla sfera arriva Moreschi che piazza il diagonale vincente per il pareggio, 1-1. Due minuti e Carlotto disturba il portiere in uscita sul lancio di Trevisan, Boaretto perde palla, Carlotto la porta via ancora di testa e di piedone la mette in porta, 2-1. Boaretto contesta al Direttore la mancata punizione sul portiere e vede rosso del Sig. Fighera. Il Valdagno è scioccato, ora MR gestisce il gioco ma gli ospiti sono comunque pericolosi, alla mezz’ora Trevisan lancia a sinistra Bado che spara in area un siluro cross dove Carlotto ci mette la testa, la palla arriva a Spessato che prova a carambolarla in rete. Ancora MR, la palla è sparata da Pertile verso Boaretto, che solo per caso evita l’autorete. Il Valdagno è vivo solo grazie a Zanin e Bajramas, la nostra difesa chiude i varchi, al 35’ trova la rete della sicurezza grazie all’incursione di Antonello in area e il suo cross per la testa di Pippo Spessato che vola in aria e piazza in rete il 3-1. Esplode ben tre volte il Bertocco, ci poteva stare pure una quarta con Trevisan che entra in area, mette tutti a terra ma tira in porta dove c’era l’unico difensore a respingere, peccato! Un MR dai due volti, quello preoccupante e quello delle stelle, 33 punti, sesti in classifica, anche oggi abbiamo preso gol, questo si traduce che ogni volta che entriamo in campo per vincere ne dobbiamo fare due! Forza ragazzi!