+39 049 9002695 | +39 049 9002695
  • Home
  • news
  • Crestan salva i suoi, gol annullato in zona cesarini

Crestan salva i suoi, gol annullato in zona cesarini

  • Di Admin
  • Domenica 4 Novembre 2018 17:46

MESTRINORUBANO - MAROSTICENSE 1- 1

Sul Bertocco di Mestrino la formazione di Mister Bernardi è fermata dalla Marosticense arrivata in casa nostra col piglio di chi non voleva assolutamente perdere. I vicentini avevano persino fretta di entrare in campo, dieci minuti prima per il riscaldamento e si presentano già davanti al cancello di entrata al campo centrale cinque minuti prima dell’arbitro. Il MR si presenta con la formazione che ha giocato a Longare, in maglia bianca galacticos: in partita non decolliamo, il Banza è costretto a lavoro forzato sul bravissimo Merlo mentre a destra arrivano dai falli laterali le V2 di Parise. MR però si fa notare su bella azione di prima, Spessato mette un traversone per Romio che con tacco ci prova ma la palla sfiora il palo. Risponde la Marosticense in rosso nero, Dalla Gasperina supera Bado il tiro passa Pranovi e supera tutta la linea di porta e per un soffio Bertolin non trova il tapin vincente. Gli ospiti verso lo scadere trovano il vantaggio con Contro che su punizione di prima infila Pranovi proprio sul suo palo, 0-1! MR è colpito, il 2000 Merlo ha occasione e si presenta da solo davanti a Pranovi ma spara fuori. Al 46’ è Coltro ad avere rimpallo favorevole e sparare in porta, Pranovi ci mette una pezza.

Dopo le tre vittorie, il Mestrinorubano di oggi è solo la brutta copia ma nella seconda parte entra quello vero: Gio Fantin per Spessato Crestan para, sulla respinta si catapulta Moreschi ma il tiro è murato dalla difesa. MR resta in area rosso nera, Romio per Antonello, dai suoi piedi arriva una magia che manda la sfera all’incrocio dove Crestan non può arrivare, che gol, 1-1. La partita adesso si fa viva, i padroni di casa ora vogliono vincere, 8’ Spessato si invola e di sinistro mette una palla dentro che passa tutta l’area piccola, Romio è in ritardo e non arriva al tapin. 13’ ancora Spessato sulla sinistra, finta il tiro di sinistro e si mette la palla sul destro, trova lo spazio, spara supera Crestan ma la sfera coglie il palo! Mister Bernardi prova la carta Massaro, al 28’ Trevisan si infila tra le maglie nemiche e manda la palla in porta, Crestan gli nega la gioia di gol parando di piede. Al 40’ Carlotto serve palla in area a Spessato, Pippo di petto la mette giù ma il tiro è murato! Da calcio d’angolo è Gomiero a carambolare in porta di testa la sfera ma Crestan si salva con movimento innaturale ma di sostanza! Zona Cesarini, MR ci crede, punizione allo scadere, la palla calciata da Gomiero è per la testa di Carlotto che la manda in area, la sfera è sfiorata da difensore vicentino e si indirizza sul secondo palo dove appostati ci sono Massaro e Spessato, è Massaro a spingerla in rete ma il guardalinee alza la bandierina e il boato al Bertocco Stadium si spegne per la gioia sospirata dei tifosi ospiti.
Un primo tempo triste ma un secondo che ci ha visto protagonisti, Crestan e il palo fermano una possibile vittoria meritata ai punti contro una Marosticense mai doma messa bene in campo da Mister Rigoni, sempre pronta a colpire di rimessa.
 
Il rammarico arriva perché con la vittoria potevamo essere secondi in classifica e potevamo avvicinare la capolista visto che Godigese e Camisano impattano. Sarà per la prossima giornata, bravi ragazzi avanti sempre!