+39 049 9002695 | +39 049 9002695
  • Home
  • news
  • MR Argos Energia mette la freccia

MR Argos Energia mette la freccia

  • Di Admin
  • Domenica 28 Ottobre 2018 17:47

LONGARE - MESTRINORUBANO 1- 3

Dopo la sconfitta patita in casa contro lo stellare Camisano, Mister Bernardi sapeva che le cose sarebbero cambiate. Aspettava la sconfitta per dare ai suoi quella scossa che nelle ultime tre gare ha portato MR al terzo posto in classifica del girone B! Tre vittorie nelle ultime tre partite, 8 gol fatti due subiti, non male per un gruppo che in prospettiva doveva fare un campionato di transizione e invece si avvicina velocemente alla salvezza, la nostra prima bandiera a scacchi. Andare a Longare e vincere convincendo, sotto tutti i punti di vista, dal gioco ai gol realizzati, non è facile, basti pensare che la capolista Camisano in questo campo ha subito ben tre gol; personalmente mi sarei accontentato di un X, ma il 2 mi sta benissimo. La squadra è unita, forte dentro e si amalgama alla nuova compagine societaria che ha trovato nuova energia….ovviamente Argos Energia!

Cronaca. MR subito fa sentire i muscoli, Longare risponde, all’11’ cambia tutto, conquistiamo palla a centrocampo, Trevisan manda verso la porta Moreschi che trova un buco, sfonda e piazza la palla che lentamente si trascina sul fango e sorpassa la linea di porta 0-1!
Longare non risponde, MR macina gioco, Spessato innesca Antonello, il destro è di rara bellezza, la sfera batte sul palo lontano di Michelon e si infila in rete, 0-2. Longare colpito, pur giocando bene, è sotto due a zero; MR è ancora pericoloso su punizione, Antonello manda Fantin in porta ma Michelon in uscita evita il peggio.
Nel secondo tempo Mister Sgrigna inserisce Donadello per Massignani, il Longare tira in porta su punizione al 5’ con Dorio ma Pranovi in tuffo para. Al 9’ azione del Mestrinorubano in area, Sandona’ tocca di mano, per il Direttore nessun dubbio è rigore. Spessato non sbaglia dagli undici metri 0-3!

I padroni di casa rispondono al 21’: Zanotto serve in mezzo Donadello che si ritrova solo davanti a Pranovi che però sul tiro gli chiude il varco di piede. Al 26’ occasione per MR, un gigantesco Gomiero serve l’angelo alato Spessato che di petto si porta la palla in area finta il tiro su un avversario poi prova il numero su un altro difensore che però gli porta via palla, peccato! Il tempo peggiora, Odino scatena i fulmini e il vento, Parise ci prova ma è rimpallato, Vatamanu tiro da fuori; azione vincente dei vicentini: Sandona’ indirizza chirurgicamente il passaggio di Bruttomesso, 1-3. Il Longare potrebbe far male sul colpo di testa di Poltronieri ma Pranovi vola e la mette sopra la traversa. Finisce 1-3, complimenti a Mister Bernardi e complimenti ai ragazzi per la splendida vittoria corale di tutti panchina compresa con Denis massaggiatore di riserva!